MotoriDiRicerca.IT - homepage
PRINCIPALI: Descrizione dei più importanti motori di ricerca, statistiche, tabella comparativa, articoli e interviste
RICERCHE; Accesso diretto alle funzioni di ricerca dei principali motori di ricerca e meta-crawler
SUGGERIMENTI: Introduzione ai motori di ricerca. Come ottenere i migliori risultati. Domande e risposte
INSERIMENTO: Come registrare i siti Web nei motori di ricerca e figurare in testa ai risultati
motori di ricerca pagina precedente
Cerca sul sito:
Newsletter gratis! Scrivi la tua e-mail:
Cerca con Yahoo! Search
  COLLEGAMENTI: Collegamento a tutti i principali motori di ricerca, nazionali, internazionali e specializzati
NOTIZIE: Tutte le ultime notizie, le informazioni e le curiosità sui motori di ricerca

Novità sul sito

Registrazione gratis
nei motori di ricerca


Libri sui
motori di ricerca


Statistiche e classifiche

Software gratuito

Che ne pensi del sito?

Dicono di noi

Pubblicità

Collegati a
MotoriDiRicerca.IT


FAST - All The Web: tecnologia e velocità nordiche

Fast - AllTheWeb
www.alltheweb.com
Tipologia: search engine
Spider: Yahoo!
Directory: n.d.
Pagine: 2.1 miliardi
Tempi registrazione: 4 giorni
Pay per inclusion: si (di Yahoo Site Match)
Aggiornamento ogni 48 ore
 

Fast Search & Transfer, il cui acronimo è FAST, è una società norvegese fondata nel 1997, come distaccamento di Opticom ASA, una piccola società di "data storage".
Alltheweb.com è on-line a maggio del 1999 e il potente motore di ricerca Internet inizia velocemente ad indicizzare le pagine del Web. Ad agosto dello stesso anno aveva collezionato già 200 milioni di record, arrivando a 300 nel gennaio 2000; ad inizio 2003 conta 2.1 miliardi di pagine indicizzate, rimanendo sempre molto vicino al numero di documenti censiti dal rivale Google.

Web Pages Indexed - Ampiezza dei database dei motori di ricerca nel mondo KEY: GG=Google, FAST=FAST, AV=AltaVista, INK=Inktomi, WT=WebTop.com,
NL=Northern Light, EX=Excite
.

Fonte: The Search Engine Report, April 6, 2001 by SearchEngineWatch


Il modello di business adottato è stato lo stesso di Inktomi, FAST ha così creato uno showcase del suo prodotto di punta, FAST Site Search™, ed una vetrina per gli altri suoi prodotti dedicati alla ricerca: "Mobile Search", 20 milioni di documenti per i dispositivi Wireless e il motore di ricerca "Multimedia", 120 milioni di documenti indicizzati, fra FTP e MP3.

La tecnologia del motore è caratterizzata dalla grande velocità di ricerca all'interno del database, garantendo risposte entro il mezzo secondo, nonostante i record da analizzare siano un numero impressionante.

Caratteristica interessante della tecnologia di FAST Search sono gli algoritmi di "Language Detection", sicuramente fra i migliori oggi sul mercato: supportano ben 46 lingue differenti.
Questa tecnologia consente di riconoscere se una pagina è stata scritta in Italiano o in una qualsiasi delle altre 45 lingue e quindi effettuare ricerche mirate.

FAST Site Search™ è stato implementato con successo anche dall'IBM, nel suo sito ibm.com, indicizzando l'intero numero di pagine e documenti, assicurando la ricerca in tutto il mondo grazie alle 25 lingue del sito.

All The Web diventa così un motore di ricerca facile da consultare (da ricordare la mancanza delle STOP words), potente e veloce, capace di restituire risultati altamente rilevanti (dichiarata una percentuale di rilevanza superiore all'80%), dotato anche di un'opzione "advanced search" innovativa.
Queste caratteristiche hanno fatto si che Lycos adottasse, nel corso del 2000, il suo database per la "ricerca avanzata" nel Web, diventando il cliente di punta delle soluzioni Internet di FAST.

All The Web non è ancora fra i siti di ricerca più utilizzati della Rete, malgrado i 30 milioni di query giornaliere mediamente effettuate.
Nonostante questo l'aspetto spartano dell'home page è destinato a rimanere tale: FAST non ha infatti intenzione di seguire l'evoluzione di altri motori, come AltaVista, ad esempio, arricchendo la pagina di servizi e trasformandosi in portale.

Intervista a Paolo Ferrante, Sales Director di FAST Italia


Non è comunque escluso, a detta di Paolo Ferrante, Sales Director di FAST Italia, che compaiano spazi pubblicitari di qualche tipo.

L'inserimento delle pagine nel database di AllTheWeb.com avviene, in media, entro 9 giorni dalla sottomissione.
Per consentire agli utenti finali di inserire più agevolmente le proprie pagine nel nostro catalogo, FAST dovrebbe lanciare sul mercato un nuovo servizio, chiamato PartnerSiteä.
FAST PartnerSiteä consentirà alle aziende che aderiranno al servizio di garantire ai propri clienti l'inclusione e il crawling gionaliero; potranno offrire, inoltre, servizi di hosting e outsourcing di "site search" e consentire ai loro clienti di valorizzare al massimo i siti aziendali.

Fast Search & Transfer conta più di 250 impiegati, distribuiti in Europa (Londra, Norvegia, Monaco, Roma), USA (Boston e San Francisco) e Asia (Tokyo).

Novembre 2001 - Fast Search diventa il nuovo partner per la ricerca on-line di Tiscali. I suoi 51 portali ospitano quindi il database di FAST - Al lThe Web.

Maggio 2002 - FAST-ALLTHEWEB diventa pagamento. Era nell'aria già da tempo e ora la norvegese FAST ha reso operativo il servizio di inclusione a pagamento nel database di AllTheWeb e dei motori e portali che lo utilizzano. Avviato in partnership con Lycos, il servizio "Lycos InSite™ Select" prevede l'indicizzazione di una URL entro 48 ore per 30 dollari annuali, di cui 18 sono destinati ad una sorta di abbonamento, infatti ogni ulteriore pagina
costerà solo 12$. Il servizio "Pro", invece, è indirizzato a siti di una certa dimensione, per i quali può essere pagato un canone mensile di 189$ se non superano le 250 pagine e di 279$ fino a 501 pagine.

Settembre 2002 - FAST Search ha inserito nel suo sito e nel motore AllTheWeb una serie di informazioni sul metodo utilizzato per creare i suoi listings. Seguendo le indicazioni della FTC (Federal Trade Commission) spiega i suoi metodi di crowling e l'origine dei risultati che appaiono a schermo successivamente ad un'interrogazione del suo database. Questi stessi provvedimenti sono stati attuati, anche se in forme sempre diverse, da altri motori di ricerca della Rete. Recente FAST ha introdotto anche il miglioramento della Ricerca Avanzata,
tramite l'aggiunta della ricerca per data, i "filtri di testo", la ricerca di siti tramite indirizzo IP e altre opzioni interessanti.

Ottobre 2002 - AllTheWeb continua ad aggiungere nuove funzioni per gli utenti del suo motore di ricerca. Nella ricerca avanzata possiamo ora trovare un opzione che ci permette di specificare se le pagine che cerchiamo possono o non possono contenere alcuni tipi di contenuto, come immagini, applet java, video, audio e altro. Inoltre possiamo restringere la nostra ricerca a seconda della data di aggiornamento delle pagine, la loro dimensione e la "profondità", intesa come livello della pagina a partire dalla directory principale: in questo modo potremmo, ad esempio, cercare solo nel primo livello di un sito, senza ottenere in risposta pagine contenute in una sotto-directory.

Marzo 2003 - Nel cammino che lo porterà probabilmente ad essere il maggiore competitor di Google nel medio periodo, Overture continua la sua crescita con l'importante acquisizione della Search Unit di FAST Search & Transfer. L'accordo dovrebbe essere definitivo per aprile. Con le due recenti acquisizioni Overture sembra indirizzato a diventare il riferimento del settore, integrando posizionamento e inclusione a pagamento, nonchè ottima tecnologia per l'information retrieval. Può quindi trasformarsi, integrando sapientemente le risorse in suo possesso, nel referente ideale sia delle grandi aziende sia dei navigatori
di tutti i giorni.

Maggio 2003 - Altre nuove funzionalità al motore AllTheWeb, alcune assolutamente particolari:

  • è possibile utilizzare il search box per eseguire semplici calcoli. Le funzioni oggi supportate sono moltiplicazione, divisione, somma, sottrazioni ed elevamento a potenza. Possiamo anche utilizzare le parentesi per raggruppare le operazioni e definire l'ordine di esecuzione dei calcoli.
  • sono stati definiti alcuni shortcut per gli utenti di Windows, con i quali è possibile ad esempio, senza usare il mouse, spostare il cursore nel search box, spostarsi nella pagina della ricerca avanzata oppure spostarsi avanti e indietro nei risultati delle ricerche.
  • e' stata aggiunta una pagina dedicata a "what people search for" con le ultime 10 query digitate dagli utenti, escluse quelle con termini "offensivi".

Marzo 2004 - Yahoo! colonizza anche i database di AltaVista e AllTheWeb
Alla fine è successo, se ne parlava da mesi ed è accaduto anche prima del previsto. Da qualche giorno i due motori di ricerca, di proprietà di Yahoo! già da tempo, visualizzano risultati presi dal nuovo database. Nel caso di AllTheWeb il numero dellle pagine ricercabili è diminuito, anche se probabilmente lo spider di Yahoo! lavora alacremente per incrementare il database attuale. Non è una notizia felicissima per i navigatori che utilizzavano l'ottimo motore norvegese che negli ultimi anni si era più volte distinto come uno dei migliori motori della Rete.


motori di ricerca
Descrizione dei più importanti Motori di Ricerca
Mappa dei motori e delle directory
Pagine monografiche
Statistiche e classifiche
Caratteristiche per la ricerca
Tabella comparativa
Articoli
Interviste esclusive
Newsletter sui Motori di Ricerca
Segnala questo sito
ad un amico!

News in tempo reale sui motori di ricerca


pagina precedente   inizio pagina

Home |  Principali |  Ricerche |  Suggerimenti |  Inserimento |  Collegamenti |  Notizie

e-mail:

Ad Maiora
"MotoriDiRicerca.IT"
è un progetto Ad Maiora




LinkExchange Network

Copyright 1997-2006 Ad Maiora S.p.A.