MotoriDiRicerca.IT - homepage
PRINCIPALI: Descrizione dei più importanti motori di ricerca, statistiche, tabella comparativa, articoli e interviste
RICERCHE; Accesso diretto alle funzioni di ricerca dei principali motori di ricerca e meta-crawler
SUGGERIMENTI: Introduzione ai motori di ricerca. Come ottenere i migliori risultati. Domande e risposte
INSERIMENTO: Come registrare i siti Web nei motori di ricerca e figurare in testa ai risultati
motori di ricerca pagina precedente
Cerca sul sito:
Newsletter gratis! Scrivi la tua e-mail:
Cerca con Yahoo! Search
  COLLEGAMENTI: Collegamento a tutti i principali motori di ricerca, nazionali, internazionali e specializzati
NOTIZIE: Tutte le ultime notizie, le informazioni e le curiosità sui motori di ricerca

Novità sul sito

Registrazione gratis
nei motori di ricerca


Libri sui
motori di ricerca


Statistiche e classifiche

Software gratuito

Che ne pensi del sito?

Dicono di noi

Pubblicità

Collegati a
MotoriDiRicerca.IT


Inserimento nei Motori di Ricerca

Le parole chiave

Se volete che gli utenti trovino il vostro sito, le pagine di cui si compone devono contenere le parole che potrebbero essere oggetto di ricerca da parte degli utenti.
I motori di ricerca infatti, classificano i siti soprattutto in base al loro contenuto,
e forniscono i risultati delle ricerche dando priorità a quei siti nei quali le parole richieste risultano più frequenti e più in evidenza rispetto al resto del documento.
La prima operazione da compiere quindi, è quella di mettersi nei panni dell'utente e pensare a quali termini potrebbe usare nei motori di ricerca per cercare
siti Web come il vostro.

La definizione delle cosiddette keyword è un'operazione importante e va affrontata in modo un po' pragmatico ma di provata efficacia.
Innanzitutto elencate su di un foglio tutte le singole parole che secondo voi descrivono l'argomento principale del sito. Se ad esempio, la vostra aziende si occupa di trasporti e recapiti, una prima lista sommaria potrebbe essere questa:

trasporto
recapito
pony express
consegna
trasloco
vettore
corriere
trasportatore
pacco
plico

Se il vostro spazio Web è destinato ad utenti di più nazioni, componete liste separate nelle diverse lingue.

In questo lavoro può esserci d'aiuto Wordtracker, un valido strumento per trovare sinonimi, capire quanto è cercata una keyword e quanto traffico può portare e quindi operare una selezione all'interno di un'ampia lista di keyword.
Il suo database è creato con dati dei 2 più utilizzati metamotori di ricerca, Dogpile e Metacrawler, i risultati sono quindi il frutto dell'analisi di milioni di ricerche.

L'operazione successiva è quella di creare delle frasi composte da una o più parole del precedente elenco. Il motivo è che le ricerche si effettuano normalmente digitando più di un solo termine. Se ad esempio un utente dovesse cercare un corriere per la spedizione di un pacco, difficilmente immetterà solo il termine "corriere", anche perché il risultato della ricerca potrebbe essere un elenco di migliaia di voci e sicuramente conterrebbe anche siti non attinenti all'argomento.
La ricerca con la sola parola "corriere", restituisce infatti una lista di siti che trattano di droga ("corriere della droga") o riguardano il quotidiano "Il Corriere della Sera", solo per citare alcuni esempi. Per restringere la ricerca, viene quindi utilizzata una combinazione di parole, creando anche delle piccole frasi.
Le keyword del vostro sito dovranno contenere tutte le possibili combinazioni che l'utente potrebbe utilizzare per la ricerca. Eco quindi che il nostro elenco diventa:

trasporto espresso
trasporto urbano
trasporto nazionale
recapito urgente
consegna espressa
ecc.
A questo punto la lista va duplicata, mettendo tutti i nomi anche nella forma plurale. Se poi la vostra azienda opera in un'area geografica specifica o si occupa di settori particolari, questi vanno assolutamente inseriti. Quindi aggiungiamo al nostro esempio di lista:
trasporti italia
trasporti personalizzati
trasporti prodotti deperibili
trasporti eccezionali
ecc.
Non è finita qui. Con l'obiettivo di interessare od incuriosire anche una ricerca non proprio attinente con la vostra attività, potrebbe essere il caso di inserire delle parole che rappresentino alcuni interessi del vostro potenziale visitatore, legati in qualche modo al vostro sito. Continuando nell'esempio dell'azienda di trasporti e supponendo che sia specializzata in traslochi, potremmo inserire tra le keyword anche: mobili, cucine, arredamento, ecc. In questo modo, chi sta ad esempio cercando un'azienda dove acquistare dei mobili, trova anche il vostro sito che parla di trasporto: forse potrebbe essere interessata anche a quei servizi e andrà a visitare il sito.

Ancora una dritta: ci sono una serie di parole che funzionano quasi in ogni situazione. Chi le conosce le vende a caro prezzo, ma nel caso del nostro esempio, potremmo aggiungere:

trasporti a condizioni competitive
prezzi convenienti
garanzia di consegna
ecc.
Capito il senso? L'utente non sempre parte da parole che descrivono ciò che sta cercando, ma va dritto ai vantaggi che conta di ottenere, o punta su caratteristiche specifiche. Uno sguardo ai 500 termini più richiesti può aiutare...

Un ultimo trucco. Le keyword più significative vanno inserite sia nella forma minuscola, sia con la sola iniziale maiuscola o tutto in maiuscolo. Così si hanno maggiori possibilità di incrociare la ricerca dell'utente con le keyword definite.

Anche se alcuni motori indicano un limite di 25 keywords e si deve aggiungere che ormai molti motori considerano pochissimo questo TAG per determinare il ranking.

A questo punto avrete senz'altro sviluppato una lista di parole chiave abbastanza completa. Il lavoro da svolgere è quindi quello di definire un ordine di importanza. Se i termini sono numerosi, oppure riguardano attività distinte dell'azienda,
è opportuno suddividere la lista in più parti. Tale divisione permetterà di incontrare più facilmente le ricerche degli utenti, dando inoltre un maggior peso alle singole parole chiave.

Finalmente le keyword possono essere inserite nelle pagine del vostro sito Web. Questa è un'attività decisamente articolata e complessa, che descriviamo nell'apposita sezione Come inserire le parole chiave.

Una nota finale. Definire una lista completa di parole chiave può non essere una cosa facile. E' però un punto cruciale affinché l'inserimento del sito nei motori di ricerca sia produttivo. Per aiutarvi nella stesura e nel perfezionamento della vostra lista di termini, fate una ricerca secondo le keyword che ritenete più significative su due o tre motori di ricerca (potete partire da Google ed AltaVista) ed analizzate nel dettaglio le pagine dei primi tre siti riportati in testa ai risultati. Di queste pagine visualizzate anche il sorgente HTML, ossia le istruzioni con le quali è stata creata la pagina, utilizzando l'apposita funzione del programma di navigazione (su Netscape, l'opzione è Document Source del menu View). Senza dubbio queste pagine rappresentano la migliore combinazione di parole chiave in quello specifico motore di ricerca. Se volete stare al primo posto, dovete ancora fare meglio, magari con
il supporto di un'azienda specializzata nell'inserimento di siti nei motori di ricerca.

Nel capitolo Cosa cercano gli utenti sui motori di ricerca sono riportati alcuni utilissimi dati statistici, tra i quali anche i temini più usati nelle ricerche ed il modo con il quale vengono utilizzati.

PAROLE CHIAVE NEI MOTORI DI RICERCA PAROLE CHIAVE KEYWORDS PAROLA CHIAVE MOTORE DI RICERCA

Perchè inserire un sito
Quali motori scegliere
è importante stare in testa
Come si fa a stare in testa
Le parole chiave
Inserire le parole chiave
Quanto tempo occorre
Attività collaterali
La pagina dell'indicizzazione.
Registrazione gratuita sui motori di ricerca
Forum sui motori di ricerca
FORUM

L'area d'incontro
sui motori di ricerca

Segnala questo sito
ad un amico!

News in tempo reale sui motori di ricerca

pagina precedente   inizio pagina

Home |  Principali |  Ricerche |  Suggerimenti |  Inserimento |  Collegamenti |  Notizie

e-mail:

Ad Maiora
"MotoriDiRicerca.IT"
è un progetto Ad Maiora




LinkExchange Network

Copyright 1997-2006 Ad Maiora S.p.A.